Notizie

maria-ziegler-jJnZg7vBfMs-unsplash

Se stai pensando di lasciare casa dei tuoi genitori o di non rinnovare l’affitto e fare il grande passo, saranno tanti i dubbi che ti accompagneranno fino alla tua decisione finale: comprare una casa nuova o da ristrutturare? 

Cambiare abitazione è sempre un passo importante nella vita. Sono tante le domande che iniziano a frullare in testa ma soprattutto prima di iniziare la ricerca una di quelle più frequenti è “Comprare casa nuova o da ristrutturare?”.

Decidere quale sia la scelta migliore non è per niente semplice. È necessario avere tutte le informazioni utili per evitare passi falsi. Ecco alcuni suggerimenti utili per fare la scelta appropriata tra una casa nuova o usata.

Comprare una casa nuova o da ristrutturare? Come valutare pro e contro

Casa nuova o da ristrutturare: definisci i tuoi obiettivi

Comprare casa nuova o da ristrutturare? La risposta puoi darla soltanto tu!

Nel percorso che porterà ad una scelta, definisci per prima cosa i tuoi obiettivi: quali necessità vuoi soddisfare? Quali aspetti vuoi realizzare nella tua casa dei sogni? Solo dopo aver risposto a queste domande, l’aiuto di un professionista ti aiuterà a definire il budget necessario per acquistare la casa giusta per te.

Quando avrai chiari i progetti da realizzare e il budget a disposizione, allora potrai definire la tipologia di investimento da fare.

Comprare una casa nuova o da ristrutturare? Come valutare pro e contro

Acquistare casa nuova: pro e contro

Se la tua scelta è ricaduta sull’acquisto di una casa nuova, vediamo nel dettaglio quali sono i vantaggi e gli svantaggi.

Pro:

  • Se la casa è ancora un progetto su carta, potrai chiedere di modificarla a tuo piacimento; se l’immobile è già in costruzione, potrai chiedere delle modifiche che non coinvolgano le strutture portanti;
  • Nel caso in cui l’immobile sia in pronta consegna, potrai visitarlo, valutare se soddisfa tutti i tuoi comfort e decidere di trasferirtici immediatamente;
  • Potrai abitare in una casa progettata secondo le recenti norme sul risparmio energetico e l’ecosostenibilità, che ti permettono di risparmiare sulle bollette e di evitare interventi per le manutenzioni per molti anni.

 Contro:

  • Se la casa è ancora un progetto su carta, i tempi per la sua realizzazione potrebbero essere molto lunghi e creare varie difficoltà organizzative;
  • È probabile che la tua casa si trovi in nuove zone edificabili, non servite al meglio dai mezzi pubblici: questo potrebbe creare non pochi disagi, soprattutto se ti trovi in una grande città e sei sprovvisto di un mezzo di trasporto;
  • Dovrai affidarti ad un esperto o ad un’impresa edile per aiutarti a trovare la soluzione perfetta che soddisfi le tue esigenze: gusto estetico, comfort, poca manutenzione e risparmio energetico, considerando sempre il rapporto costi/benefici.
Quale decisione prendere su una nuova casa?

Ristrutturare casa: conviene?

Ristrutturare casa conviene sempre: bisogna, però, valutare bene quali siano i lavori da fare. Se gli interventi non saranno molti e si limiteranno alla riverniciatura o al cambio degli infissi, i costi non saranno alti; se, invece, si dovranno fare interventi importanti, come abbattere le pareti o rifare gli impianti, i costi lieviteranno.

Ristrutturare casa nuova: i vantaggi

Ci sono alcuni vantaggi che sono la ristrutturazione di una casa ti può offrire. Vediamo insieme quali:

  • Personalizzazione: potrai sbizzarrirti con le migliori soluzioni in base ai tuoi gusti, e la tua casa sarà esattamente l’espressione della tua personalità;
  • Ampi spazi: le case più vecchie sono state progettate con ampi spazi e soffitti alti, per cui se cerchi una casa grande potrai ristrutturare un vecchio immobile;
Quale decisione prendere su una nuova casa?

VUOI AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI O VUOI DEI CONSIGLI? CONTATTAMI!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato.

Compare Properties

Compare (0)